Abiti da sposa 2019: le tendenze moda dalle Bridal Week

Direttamente dalle bridal week di Londra, Milano, Roma, New York e Barcellona, arrivano le ultime tendenze moda per quanto riguarda gli abiti da sposa del 2019.
Oltre al tradizionale modello da Principessa, al sensuale taglio sirena e allo spensierato dress bohémien, qui trovate un reportage di stile dedicato completamente al mondo bridal, per arrivare preparate (e con le idee ben chiare) alla scelta del vostro abito da sposa, che si fa corteggiare dal gusto per il teatro e cede alle lusinghe di colori pastelli, fiocchi, bottoncini, balze XL e accessori rubasguardi. Scopri i best look, in dieci trend.

 

    • Volumi esagerati

Per sentirsi come una Principessa… Una tendenza che contraddice la leggerezza, ma la moda – si sa – ama essere incoerente. Corpino seconda pelle e gonna maestosa nelle sue citazioni royal wedding: vanitosa, importante, solenne, che richiede grande maestria e consapevolezza dello spazio.

 

    fonte: www.crystallinebridals.com

 

    • Danzante

Volteggiante, un abito che fluttua e che asseconda il passo, che si muove con la sposa, circondandola di una cornice leggera. Complici tessuti trasparenti, chiffon, tulle, georgette, che definiscono silhouette in movimento, “vibrano” con le emozioni e rievocano il fascino e la grazia delle libellule.

 

    fonte: www.nicolespose.it
    • Con i pantaloni

A vita alta, stretti, a sigaretta, elegantissimi, bentornati pantaloni. A dimostrare che possono essere altrettanto romantici e regali rispetto a un abito, basta che abbiano un tessuto importante. Niente giacche però, ma bluse leggere, fantasiose, ricche di seduzione, atte a spezzare ogni rigore. E, a sorpresa, la tuta, magari di pizzo all over.

 

    fonte: www.jarice.com
    • Nude Tattoo

Tulle bianco o color carne, con importanti ricami o dettagli di pizzo, creano un sofisticato effetto “tattoo” sulla pelle. Qui il look è giocato sul vedo-non-vedo.

 

 

    • Abbottonato

Qualche volta si nascondono, ora si mostrano. Scie interminabili di bottoncini, tutti ricoperti, tutti preziosi, tutti disposti in ordine, in fila indiana, quasi a segnare un percorso di stile. Hanno sempre rappresentato, per l’abito da sposa, un’icona inequivocabile. Che oggi ritorna: con qualche variante, ma con la seduzione di sempre.

 

    fonte: www.pinterest.it
    • Infiocchettato

Un tocco romantico ma anche funzionale. Da sempre un elemento irrinunciabile del wedding dress, il fiocco è stato spesso piazzato dietro come unico elemento di grande decoro. Per il 2019, però, tutto cambierà. Si sono fatti discreti, piccoli e deliziosi, composti e perfetti, piatti e ben annodati, posizionati nei punti strategici, soli o accompagnati.

 

      1. fonte: www.nicolespose.it/
    • Color touch

L’abito da sposa si tinge di tinte pastello. Nell’immensità del bianco assoluto,  la variante ammessa è quella delle fiabe: il rosa. Dai toni pallidi, timidi, appena accennati, quasi sfumature illuminate e principesche.

 

    fonte: www.nicolespose.it
    • Effetto sorpresa

Niente di banale, niente di scontato. La sposa del prossimo anno è talmente sicura di sé da potersi permettere qualche nota ironica e qualche azzardo. Ecco allora gli occhiali da sole che fanno tanto diva (assolutamente proibiti dal galateo), una pochette (novità assoluta per la sposa, contestata anche dal galateo),  i messaggi con le scritte, lo spacco. Resteranno eccentricità da sfilata?

 

    fonte: www.jarice.com/
    • Le maniche

Le maniche dell’abito da sposa sono lunghe, aderenti o a gigot: un’alternativa perfetta se il matrimonio si celebra a inizio primavera o a fine estate. Sono diventate il punto nevralgico dell’abito.

 

    fonte: www.pinterest.it/
    • Le scollature

Variano, per venire incontro ad ogni esigenza. Le ultime tendenze moda sono però chiare: vertiginosi tagli a “V”, deliziose scollature a barchetta, per mostrare le spalle, e turtle neck per lasciare tutto all’immaginazione…

 

fonte: www.pinterest.it/